Ancora condizioni splendide a Pila, dov’è andata in archivio anche la seconda giornata del Memorial Fosson, da quest’anno valido come Criterium Italiano a squadre per la categoria Children. Sulle nevi valdostane è arrivata la conferma degli altoatesini del Seiser Alm, sempre al comando con 8.795 punti, davanti ai veneti del Drusciè (7.773 punti) e ai piemontesi del Sestriere (7.713 punti). Quarto posto provvisorio per il Crammont Mont Blanc (7.545 punti) e quinto per il Sauze d’Oulx (7.492 punti).

Il gigante Ragazzi, valido per la classifica del Challenge, è stato vinto da Anna Trocker (Seiser Alm) e da  Giulio Paolo Cazzaniga (Valchisone). Entrambi si sono confermati anche nella seconda manche, primeggiando nella classifica utile solo a determinare la graduatoria finale del Race Future Club by Fisi. Gli slalom Allievi sono stati vinti da Marta Giaretta (Falconeri Ski Team), Matteo Avesani (Drusciè), Anita Ochrymowicz (Sauze d’Oulx) e Hervé Bieller (Crammont Mont Blanc). 

Domani si concluderà la dodicesima edizione del Memorial Fosson. In programma lo slalom Ragazzi sul Leissé (2 manche valide come unica gara) e gigante Allievi sulla Renato Rosa (manche unica). Nel primo pomeriggio le premiazioni e la consegna delle medaglie. 

Previous articleSeiser Alm al comando del Criterium Italiano a squadre
Next articleIl Seiser Alm si aggiudica il primo Criterium Italiano a squadre