Il Fosson rinviato al 12, 13 e 14 gennaio 2021, ma l’organizzazione attende l’autorizzazione finale dalla Fisi

Sono state individuate le nuove date del Memorial Fosson. L’evento internazionale Children di sci alpino, in origine previsto a Pila in questi giorni (11-13 dicembre), è stato rinviato al 12, 13 e 14 gennaio 2021.  

Il cambiamento dovrà però essere confermato e approvato dalla Federazione Italiana Sport Invernali, che questa mattina ha ricevuto dal Comitato valdostano richiesta di posticipo e l’inserimento della manifestazione all’interno del calendario nazionale Children. 

Prima di arrivare a questa decisione il comitato organizzatore aveva provato a mantenere il memorial Fosson nel mese di dicembre, cercando una data poco prima di Natale. Dopo alcune valutazioni lo sci club Aosta – in accordo con il Comitato Asiva e la Pila Spa – ha preferito spostare la kermesse internazionale al nuovo anno, quando gli impianti di risalita torneranno a essere in funzione per tutti.

Il memorial Fosson vuole essere l’evento della ripartenza per le categorie Ragazzi e Allievi e, in un momento in cui permangono diverse incertezze, le parti coinvolte hanno ritenuto opportuno non accelerare i tempi, prendendosi il tempo necessario per accogliere nel migliore dei modi, e nel pieno rispetto dei protocolli, i circa 600 atleti iscritti che in queste settimane comunque non sono riusciti a svolgere una preparazione ottimale. 

Massimo Raffaelli: «Sono stati giorni difficili in cui gli scenari cambiavano di continuo. Insieme all’Asiva e alla Pila Spa abbiamo trovato una soluzione sulla carta ottimale. Ora rimaniamo in attesa dell’autorizzazione della Fisi, che redigerà il nuovo calendario nazionale prendendo in considerazione l’ultimo Dpcm. Con questo spostamento speriamo di non intralciare l’attività e i calendari dei vari Comitati regionali. Ci teniamo a fare questo evento, dopo una stagione estiva e autunnale sui ghiacciai hanno tutti voglia di gareggiare».